Home   GRADE News   La solidarietà di Bibbiano a favore del GRADE

La solidarietà di Bibbiano a favore del GRADE

Tutta Ghiardo per ricordare gli amici Lorella ed Elis

Ancora un risultato straordinario, quello ottenuto dalla quarta edizione della festa organizzata il 21 luglio scorso dal circolo Arci Ghiardo, in collaborazione con il Grade, gruppo amici dell’ematologia, per ricordare gli amici Lorella Ghirardini ed Elis Bassi. Nonostante le previsioni meteo, che non lasciavano presagire nulla di buono, i volontari del Circolo hanno avuto la giusta determinazione nel confermare la serata, che ha visto la partecipazione di tantissimi amici e grande emozione. Una iniziativa che ha confermato l’attenzione e la sensibilità di una comunità nei confronti della solidarietà e del bene comune. Il ricavato della serata, 5.900 euro, è stato consegnato stamattina alla presenza del dott. Francesco Merli, direttore del reparto di Ematologia del Centro Oncoematologico (CORE) del Santa Maria Nuova e del direttore del Grade Roberto Abati direttamente dai volontari del circolo, dal sindaco Carletti e dall’assessore Curti e andrà a sostenere il progetto “Pet-puzzle”. Il sindaco Carletti ha dichiarato: “ Desidero ringraziare, ancora una volta, i volontari, in particolare Monica e Valentina, che come sempre si sono impegnati con entusiasmo e cuore. Grazie a tutti gli sponsor che, con il loro sostegno, hanno contribuito all’iniziativa. Un ringraziamento al GRADE, il cui impegno costante ha reso possibile quello che all’inizio sembrava solo un sogno, il CORE, un’eccellenza del Santa Maria Nuova grazie alle competenze e all’umanità dei professionisti e degli operatori. Grazie, soprattutto, ai famigliari di Lorella ed Elis, a cui va il nostro primo pensiero e un abbraccio affettuoso. Sono orgoglioso di rappresentare una comunità coesa e generosa, che quando si tratta di fare solidarietà non si tira indietro ma, anzi, compie sforzi significativi per raggiungere risultati importanti. Quella di sabato 21 luglio è stata un’ ulteriore, bella, dimostrazione”.



I commenti sono chiusi



Per noi il tuo aiuto è prezioso

DONA ORA >>

FAI UNA DONAZIONE

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi e continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi