Home   GRADE News   Sound Project a Roncolo per il GRADE una serata da brividi

Sound Project a Roncolo per il GRADE una serata da brividi

Le canzoni immortali dei Pink Floyd, lo spettacolo di laser, luci ed effetti speciali in una location straordinaria, una macchina organizzativa impeccabile: questi gli ingredienti di una serata di inizio estate “magica”, vissuta dalle oltre 2000 persone accorse venerdì sera alla tenuta Venturini Baldini di Roncolo per assistere al concerto dei Sound Project promosso dalla Fondazione GRADE Onlus, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Quattro Castella.
Dopo gli interventi sul palco del padrone di casa Giuseppe Prestia, titolare dell’azienda che ha ospitato l’evento, e del dottor Francesco Merli, presidente del GRADE, la scena è stata tutta appannaggio dei bravissimi musicisti romagnoli, considerati tra le migliori tribute band dei Pink Floyd a livello europeo.

Al resto ci hanno pensato le canzoni di Waters e Gilmour, con i Sound Project che hanno spaziato nel miglior repertorio della band britannica, da “Shine on you crazy diamond” a “On the turning away”, da “Wish you were here” ad una straordinaria versione di “The great gig in the sky” con la voce di Sophie Rossini a emozionare tutto il pubblico. Nella seconda parte del concerto, spazio agli effetti speciali coordinati magistralmente da Stefano Corrias di Pro Music, degno sottofondo visivo alle canzoni di “The Wall”, l’album più politico dei Pink Floyd. A chiudere in bellezza ci ha pensato il chitarrista Luca Pesaresi, degno del miglior David Gilmour, nell’assolo che ha chiuso “Comfortably numb” e il concerto tra gli applausi del numeroso pubblico accorso a Roncolo da ogni parte della regione.

“È stata una serata magica finalizzata al sostegno del progetto Grade No Limits — commenta il direttore del GRADE Roberto Abati —. Una serata resa tale dal contributo di tantissime persone che vanno doverosamente ringraziate. A cominciare da Giuseppe e Julia Prestia che ci hanno riaccolto nella loro meravigliosa tenuta sposando fin dall’inizio questo progetto. Continuando con la preziosa collaborazione di Campani Group, Conad, Iren, l’Amministrazione comunale di Quattro Castella, l’azienda agricola Bezzi, la ditta VG Group, i volontari del Grade e quelli del territorio, dall’associazione “Roncolo Insieme” Proloco Matildica all’Associazione Comitato Matildico e tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento. Per una serata così serve davvero lo sforzo e la condivisione di tutti. Siamo felici di aver regalato ai presenti una serata che, mi ripeto, è stata davvero magica”. 



I commenti sono chiusi



Per noi il tuo aiuto è prezioso

DONA ORA >>

FAI UNA DONAZIONE

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi e continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi