fbpx
 

Blog

Leingame 2015: 20 mila euro raccolti per GRADE

Bilancio più che positivo per l’edizione 2015 del Leingame, l’iniziativa sportiva creata nel 2001 dal gruppo “Amici di Lino” in ricordo di Lino Giovannelli, giovane appassionato di sport scomparso a 32 anni per una grave forma di leucemia.
I partecipanti sono stati circa 5.000 e sono stati raccolti 20.000 euro che verranno devoluti a GRADE Onlus per finanziare la ricerca e contribuire alla realizzazione del nuovo ospedale oncoematologico di Reggio Emilia.
Grazie al lavoro di decine di volontari, la manifestazione ha animato l’estate bagnolese per una settimana con tornei ed esibizioni sportive e spettacoli musicali, teatrali e di illusionismo.
La competizione di calcio a 5 è stata vinta dal Bar Giza. 16 le squadre al via, più 4 team under 18.
Nel basket hanno trionfato I Negroni. Sedici le squadra iscritte al torneo seniores, cui si sono aggiunte 12 squadre under 18. Successo hanno avuto anche la gara del tiro da tre punti e il match di basket in carrozzina.
L’Obiettivo Salame ha vinto nel beach volley (15 team al via).
Trionfo tutto bagnolese al Lein Run, dove l’eterno Lorenzo Villa ha tagliato il traguardo precedendo gli altri 305 iscritti.
Nel corso della manifestazione hanno riscosso un buon successo di publico anche le esibizioni di danza aerea, di ginnastica artistica, di parkour, di spinning, di hockey su prato femminile.
Bagno di folla per Federico Mussini, protagonista nella Grissin Bon e ora in procinto di trasferirsi a New York per giocare nella Ncaa.

Guarda la gallery di foto di Leingame 2015!