Io GUIDO la SPERANZA

Home   Progetti   Io GUIDO la SPERANZA

Io GUIDO la SPERANZA è un info-spettacolo pensato come supporto per i pazienti e per i loro parenti. Un evento per aiutarli a superare l’impatto della malattia, fornendo gli strumenti per attingere ai diritti che la legge italiana prevede in queste situazioni, per indicare un percorso chiaro che si snoda nei meandri della burocrazia. Io GUIDO la SPERANZA vuole mantenere accesa nel malato e nei famigliari la luce delle possibilità professionali: significa ragionare su un futuro, allargando l’orizzonte, oltre la malattia.

Tutti siamo chiamati a Guidare la nostra Speranza quando dobbiamo superare i traumi della vita: è importante educare ed educarsi a trovare in sé la forza necessaria per andare oltre alle difficoltà del momento, attivando l’ormai nota Resilienza, che è la capacità di ognuno di adattarsi agli eventi traumatici senza rimanerne sopraffatti.

Io Guido la Speranza nasce da un’idea della psicologa-psicoterapeuta Lisa Galli che, per l’info-spettacolo del 6 ottobre 2017, all’Auditorium Credem di Reggio Emilia, ha collaborato con la Fondazione GRADE Onlus. L’obiettivo è creare uno strumento nuovo, che consenta percorsi introspettivi utili al miglioramento personale, professionale e sociale.
L’originalità dell’info-spettacolo è il coinvolgimento nella realizzazione e nella rappresentazione di professionisti del territorio:

  • Angelica Gambini, Patronato EPASA-ITACO
  • Cinzia Scagliarini, Patronato INCA-CGILMatteo Berti, Patronato INAS-CISL
  • Laura Montanari, Patronato ACLI
  • Francesco Merli, direttore Struttura Complessa Ematologia Arcispedale Santa Maria Nuova IRCCS Cancer Center di Reggio Emilia
  • Tiziano Ferretti, medico di Medicina Generale AUSL Reggio Emilia
  • Mariagrazia Cecchini, direttore Servizio Medicina Legale AUSL Reggio Emilia
  • Maria Teresa Avantaggiato, responsabile del Centro Medico Legale INPS Reggio Emilia
  • Laura Balocchi, assistente sociale Area Sociale Azienda AUSL Reggio Emilia
  • Loredana Guidi, medico del lavoro Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro AUSL Reggio Emilia
  • Armando Sacchetti, funzionario Centro Impiego di Reggio Emilia – Agenzia regionale per il Lavoro
  • Carlo Baldi, dottore commercialista titolare di Baldi&Partners

Uno strumento davvero originale per mostrare anche il punto di vista di chi si occupa quotidianamente delle problematiche legate al paziente e al suo benessere psicologico, oltre che fisico.

“Con Guido Speranza mi auguro che i futuri pazienti possano trovare risposte chiare sui percorsi da seguire per accedere ai loro diritti, che tutte le figure coinvolte in questa esperienza perfezionino sempre di più la “rete” reggiana dei diritti e che noi medici comprendiamo che quando un singolo paziente si ammala, si ammala un po’ anche il mondo che gli sta intorno: la famiglia e l’ambiente di lavoro. E che possiamo giocare un ruolo importante nel sollevare i pazienti da quei pesi sociali che rendono l’esperienza della malattia ancora più faticosa.”

Francesco Merli
Direttore Struttura Complessa Ematologia Arcispedale Santa Maria Nuova – IRCCS Cancer Center di Reggio Emilia

VISITA il sito Io GUIDO la SPERANZA >>

 




Per noi il tuo aiuto è prezioso

DONA ORA >>

FAI UNA DONAZIONE

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi e continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi