Blog

Una cena a cura della Congrega dei Liffi in collaborazione con Conad Le Colline

REGGIO EMILIA – Sono aperte le iscrizioni, ed è bene affrettarsi perché i posti sono limitati, per la seconda edizione della Cena a casa dei Liffi, un appuntamento imperdibile per gli appassionati di grandi piatti di pesce, che vede la collaborazione della Congrega dei Liffi e Conad Le Colline di Reggio Emilia, con l’obiettivo di sostenere attività e progetti di Fondazione GRADE Onlus. L’appuntamento è fissato per venerdì 28 giugno, alle 20 in via Prampolini 45/A a Quattro Castella.

La cena sarà preparata dagli chef della Congrega dei Liffi, associazione culturale per lo studio, la divulgazione, la preparazione e degustazione della cucina del pesce.

Sarà l’occasione di gustare un menù di alta qualità, composto da quattro portate gourmet e dessert accompagnate da degustazione di vini. La donazione è fissata a 60 euro a persona.

Ecco il menu nel dettaglio: carpaccio di spigola al gin tonic in millefoglie con insalata di finocchi e lamponi; polpo con crema di patate arrosto all’arancia e aceto balsamico tradizionale; ombrina all’aioli leggera, salsa di catalogna e crema di limoni; risotto al nero con asparagi, seppie e pomodorini confit; spuma allo zabaione, gelato al cioccolato e macedonia di frutta fresca. La prenotazione è obbligatoria al numero 0522 295059, whatsapp 375 7225943 o scrivendo a [email protected].

Il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Grade Onlus e contribuirà alla raccolta fondi “Facciamo crescere la nostra squadra del CORE” per l’ampliamento del reparto di Ematologia del Santa Maria Nuova.

Spiega Stefano Govi, del Conad Le colline: “Collaboriamo ormai da tempo con La Congrega dei Liffi nella promozione della cucina di pesce. In questo caso ci accomuna anche la consapevolezza dell’importanza che Grade ha nel promuovere le sue iniziative importantissime a favore della comunità. Conad Le Colline sostiene quindi, ancora una volta, Grade che con il suo instancabile impegno promuove questa nuova raccolta fondi il cui ricavato verrà utilizzato per migliorare ulteriormente l’Ematologia reggiana che rappresenta un’eccellenza della nostra sanità”.

Aggiunge Gian Luigi Cuoghi, Presidente della Congrega dei Liffi: “La nostra associazione attraverso l’attività volontaria e disinteressata dei suoi soci si dedica alla divulgazione della cucina di pesce di alto livello. Il risultato di tale attività, che dura ininterrottamente dal 1981, vede la pubblicazione di libri e l’organizzazione di corsi rivolti al pubblico che si tengono presso la sede di Quattro Castella, dotata di una cucina di oltre 130 mq, fornita di tutte le più moderne attrezzature e completata da due grandi sale da degustazione capaci di ospitare circa 150 persone.

Fondata da Pietro Scapinelli nel 1981, la Congrega dei Liffi, unica nel suo genere a livello nazionale, ha catalogato negli anni diverse migliaia di ricette, studiate e più volte provate e perfezionate, frutto non solo della fantasia e della creatività, ma anche dal rapporto con noti e apprezzati cuochi e gastronomi, professionisti o semplici cultori della ricerca, oltre che dallo studio e dalla consultazione di libri, riviste e pubblicazioni.  L’operato dei singoli soci, istruttori compresi, è volontario e no profit. Non facciamo ristorazione, quello che organizziamo è rigorosamente riservato ai soci, salvo renderci disponibili per enti e associazioni benefiche, così come abbiamo scelto di fare con entusiasmo insieme a Fondazione Grade Onlus”.

Conclude il dottor Francesco Merli, Direttore dell’Ematologia reggiana e Presidente della Fondazione Grade Onlus: “Ringraziamo sentitamente la Congrega dei Liffi e Conad Le Colline perché ci permettono di offrire questa opportunità straordinaria ai nostri amici e sostenitori. Questa cena, già apprezzatissima lo scorso anno, ci permetterà di fare un nuovo passo avanti nel progetto di raccolta fondi che sostiene l’ampliamento dell’Ematologia al CORE per l’effettuazione di terapie innovative”.