fbpx
 

Blog

800 euro per il progetto GRADE-No-Limits dal CRAL Velmore Davoli

Nei giorni scorsi una donazione di 800 euro è stata consegnata al GRADE per sostenere il progetto GRADE-No-Limits da parte del CRAL Sanità Velmore Davoli.  width=Spiega il Presidente del CRAL, Oscar Bizzarri: “Il Circolo Ricreativo Assistenziale dei Lavoratori Sanità Velmore Davoli (ex CRAL Arcispedale Santa Maria Nuova) è da oltre 50 anni attivo all’interno delle strutture sanitarie e, tra le varie attività ricreative, da molti anni alcuni associati promuovono serate all’insegna del gioco di carte Scala 40. Attraverso un “torneo” intitolato ad uno dei fondatori, Bruno Bonacini, gli attuali organizzatori Alfredo Tedeschi e Giuseppe Torricelli riescono a raccogliere, attraverso quote di iscrizione alle giocate serali mantenute sempre molto basse, cifre significative che vengono devolute a sostegno di attività sanitarie come nel caso del Grade”.

Il progetto GRADE-No-Limits si propone di attivare sei dottorati di ricerca per giovani medici dell’Ausl – Irccs Cancer Center di Reggio Emilia e sostenere l’acquisto del Digital Spatial Profiling (del costo di circa 400 mila euro). Uno strumento altamente innovativo, il primo in Italia e fra i primi 5 in Europa, che serve a ottenere informazioni molto più precise e rilevanti sui tumori in diversi ambiti di ricerca (linfomi, tumori al seno, immunoterapia, fibrosi polmonare e altri). Lo strumento arriverà al Santa Maria entro l’autunno 2019