fbpx
 

Blog

Al Parco Salici di Reggiolo la Festa della Birra a favore del GRADE

REGGIOLO – Ha preso il via giovedì, già con grande partecipazione, uno dei principali eventi estivi reggiani, che ormai da tanti anni sostiene la Fondazione GRADE Onlus: La Festa della Birra di Reggiolo. Una manifestazione seguitissima, che ogni anno porta ad esibirsi grandi nomi della musica, dello spettacolo e della comicità al Parco dei Salici, ampio spazio verde all’interno della zona sportiva di Reggiolo. La festa è a scopo totalmente benefico, sostenendo principalmente il GRADE ma anche i comitati locali di altre associazioni di volontariato.
I prossimi giorni vedono un programma molto intenso tra spettacoli e proposte gastronomiche.

Domani, sabato 16 giugno, si esibiranno in serata gli Iron Mais, la più celebre band Cow Punk del panorama musicale italiano. Il progetto nasce dall’idea di rivisitare in uno stile che amalgama folk, bluegrass, country e incisi western alcuni dei maggiori successi della storia del Rock. Domenica, 17 giugno, sarà la volta di due comici molto amati e apprezzati dal grande pubblico: Raul Cremona e Duilio Pizzocchi. Cremona ha ideato alcuni personaggi ormai “storici” della comicità italiana: dal dissacrante Mago Oronzo, al timido e tenero Manipolini, a Silvano il Mago di Milano emulo catastrofico del vero Silvan. Maurizio Pagliari, in arte “Duilio Pizzocchi”, è considerato lo “zio” dei comici emiliano-romagnoli. Anche lui si muove tra l’interpretazione di vari personaggi, a partire dall’imbianchino ferrarese Duilio che vive in un mondo di barzellette.

I primi giorni della settimana prossima vedranno lunedì sera l’esibizione della band “Senza Filtro”, già gruppo spalla di J-Ax in due tour, che propongono le hit di Articolo 31 e, appunto, J-Ax.Martedì sera, 19 giugno, torna invece uno degli appuntamenti più seguiti della Festa reggiolese, la competizione RuttoSound, che da vent’anni ha un pubblico affezionato. La Festa della Birra proseguirà poi ancora con grandi ospiti fino a domenica 24 giugno.
La proposta gastronomica della festa vede naturalmente molte etichette e tipologie di birra, anche artigianale, e tutte le sere dalle 19.30 in poi una ricca varietà di punti ristoro: dal ristorante tradizionale alla pizzeria, dalla paninoteca al saloon, fino al gnocco fritto.

Per ulteriori informazioni: www.reggiolo.org