fbpx
 

Blog

Anche nel 2018 Sivar Car affiancherà il GRADE per la Grande Lotteria

La Suzuki Swift messa in palio come primo premio nell’edizione 2017 non era stata ritirata e ha quindi alimentato ulteriormente il progetto Pet Puzzle

Anche per il 2018 Suzuki Sivar Car, storica concessionaria reggiana, ha scelto di affiancare la Fondazione GRADE Onlus, e ha già avanzato la propria disponibilità a mettere in palio una nuova auto, dopo quella che ha rappresentato il primo premio nel 2017. Un’auto, quella messa in palio lo scorso anno, che ha avuto un destino interessante, come spiega Riccardo Cattani, della Sivar Car, che illustra anche le motivazioni del sostegno al GRADE: “L’evoluzione di una concessionaria comprende vari ambiti. Essere con Suzuki dal 1983 ci ha posto dei cambiamenti per essere al passo con i tempi. Il marketing, parola che una volta nemmeno esisteva, è cambiato molto e ci ha portati ad essere promotori di eventi, e non più solo semplici utilizzatori di mezzi pubblicitari. Nel nostro Dna c’è la voglia di poter parlare con i clienti da amici. Anche per questo motivo la beneficenza ha sempre avuto un particolare di riguardo tra le nostre attività. Questo anche grazie all’amicizia con il comitato Orgoglio Reggiano, Onlus che da anni è presente sul territorio. Con loro abbiamo sempre appoggiato il Galà dello Sport e abbiamo avuto un’esperienza edificante durante l’emergenza terremoto Emilia. Gli ultimi anni hanno visto un incremento delle vendite e questo ci ha permesso di toglierci un’altra soddisfazione: collaborare con Fondazione Grade Onlus al successo della Lotteria 2017, mettendo in palio come primo premio una Nuova Suzuki Swift. Premio importante, una vettura ultimo modello che stava per essere lanciata, che ha avuto un ottimo risultato”. I riscontri della lotteria 2017 sono stati infatti estremamente positivi, e la collaborazione tra GRADE e Sivar Car non si è fermata alla sola fornitura della vettura. “Abbiamo interagito nelle tante iniziative di GRADE – prosegue Cattani – e abbiamo messo a disposizione i nostri spazi pubblicitari, i canali internet e social per divulgare al massimo l’iniziativa. Dall’incontro con le persone abbiamo avuto le maggiori soddisfazioni. Dei vertici GRADE abbiamo colto la professionalità e la stupenda visione che hanno su progetti tanto importanti. Sui volontari, che si mettono a disposizione in ogni occasione, avremmo in mente tantissimi aggettivi ma riassumendo possiamo affermare che sono veramente fantastici. Tornando alla lotteria, tutti i premi sono stati ritirati, meno il primo! Come da regolamento i premi non ritirati entro 30 giorni avrebbero dovuto tornare nella disponibilità del GRADE. Dopo aver atteso di più, fino alla fine dell’anno, abbiamo messo a disposizione la nostra esperienza per vendere la vettura. Abbiamo fatto felice una famiglia di Carpi e abbiamo generato una ulteriore ed inaspettata entrata per il progetto Pet Puzzle”. Conclude Riccardo Cattani: “A noi piace pensare che chi ha acquistato il biglietto vincente durante la manifestazione “Riomania”, a Rio Saliceto, volutamente non abbia ritirato il premio, consapevole del gesto benefico che stava compiendo, senza farsi alcuna pubblicità. Chi appoggia il GRADE è capace anche di questo! Ora diamo a tutti appuntamento alla Grande Lotteria GRADE 2018. Quale Suzuki vi piace?”.

Aggiunge il Direttore del GRADE, Roberto Abati: “Non possiamo che ringraziare Sivar Car per il sostegno e la scelta di appoggiare anche nel 2018 la nostra Grande Lotteria”.