fbpx
 

Blog

Dona il suo appartamento a GRADE Onlus per far avanzare la ricerca

Una importante donazione è stata effettuata nei giorni scorsi a favore della Fondazione GRADE Onlus, dagli eredi del signor Claudio Bartoli, venuto a mancare il 21 dicembre 2017. Una donazione per far progredire la ricerca scientifica onco-ematologica e per la formazione di medici specialisti per la lotta contro i tumori, attraverso il progetto GRADE-No-Limits.

Il signor Bartoli – spiega il Presidente della Fondazione, dottor Francesco Merli – aveva espresso la volontà che una parte del suo patrimonio fosse devoluta a favore di obiettivi di cura oncologici e gli eredi hanno voluto onorarne la memoria, donando al GRADE l’appartamento, abitazione della famiglia, che gli era stato lasciato dai defunti genitori Augusto Bartoli e Maria Catellani, situato in Città.

Quello per la donazione è stato un percorso abbastanza impegnativo per gli aspetti burocratici, ma alla fine il risultato è stato raggiunto, e l’appartamento ora è nelle disponibilità di GRADE ed è già stato posto in vendita.
Il ricavato sarà destinato alle finalità istituzionali della Fondazione e in particolare al progetto GRADE-No-Limits, che ha l’obiettivo di raccogliere un milione di euro per la ricerca, finanziando 5 dottorati di ricerca e l’acquisto del nuovo Digital Spatial Profiler, strumento all’avanguardia, primo in assoluto in Italia e fra i primi 5 in Europa, per ottenere informazioni molto più precise e rilevanti sui tumori.

È un gesto molto generoso – conclude Merli – che onora la memoria del signor Claudio Bartoli e dei genitori, ma anche la volontà e l’abnegazione degli eredi, che si sono impegnati personalmente per una lodevole finalità che merita di essere sottolineata.