fbpx
 

Blog

Enrico Ruggeri visita il Reparto di Ematologia

Grande successo al Teatro Ariosto per il concerto di Enrico Ruggeri “Frankenstein 2.0” a favore di GRADE Onlus. Ieri, martedì 22 aprile, Ruggeri si è esibito davanti a un pubblico entusiasta di contribuire alla raccolta fondi del Gruppo Amici dell’Ematologia per il CO-RE grazie a un live rock, rivisitato in chiave rivoluzionaria ed elettronica, in un suggestivo scenario visivo e sonoro.

L’evento ha rinnovato la storica collaborazione tra GRADE Onlus e la Nazionale Italiana Cantanti, di cui Ruggeri è stato presidente per 5 anni: prima del concerto, durante il pomeriggio, Enrico Ruggeri ha visitato il Reparto di Ematologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova – IRCCS insieme al Direttore Francesco Merli.

Durante la visita, il cantautore si è impegnato a consegnare al Gruppo Amici dell’Ematologia un contributo di 3.000 euro da parte della Nazionale Italiana Cantanti per finanziare attività e progetti del Reparto e per portare a termine il futuro Centro Oncoematologico di Reggio Emilia.

Ruggeri ha poi ribadito il suo legame con la città di Reggio, che ha ospitato diversi suoi concerti e, nel 2003, la Partita del Cuore tra la Nazionale Italiana Cantanti e il Team Ferrari presso lo Stadio Città del Tricolore. Il cantautore si è detto soddisfatto di poter contribuire a un progetto così importante come il CO-RE, esprimendo la sua volontà a continuare a sostenere questo nuovo polo d’eccellenza per le patologie onco-ematologiche, ipotizzando di organizzare un grande evento sportivo a maggio – giugno 2015, in occasione dell’inaugurazione del CO-RE e del cinquantesimo anno dell’Arcispedale Santa Maria Nuova – IRCCS.

«Il contributo di Enrico Ruggeri è prezioso per proseguire il nostro impegno a favore dei pazienti onco-ematologici – spiega Francesco Merli, Direttore del Reparto di Ematologia – Dal 2009 siamo impegnati a raccogliere 2.230,000 euro per la costruzione del CO-RE. L’obiettivo è raggiungere il traguardo entro il 2015 e, al momento, abbiamo già raccolto oltre l’80% dell’importo complessivo, grazie a una vivace attività di raccolta fondi basata su donazioni, centinaia eventi, iniziative speciali e di co-marketing l’anno, sulla preziosa collaborazione di artisti come Ruggeri, di 120 soci, 300 volontari, aziende, istituzioni e cittadini che ogni giorno dimostrano la loro sensibilità e generosità verso l’associazione».

 

GRADE_Abati-Ruggeri-Merli_web

 

GRADE_Ruggeri e Merli1_web