fbpx
 

Blog

Nasce il nuovo progetto di GRADE, “Prima di tutto TEAM”

Le ragazze di “Prima di tutto” si rimettono in gioco.
Giovanna Rossi e Marina Davolio l’8 maggio scorso hanno partecipato, insieme a Catia Cantarelli, alla maratona di triathlon di Rimini per promuovere la prevenzione oncologica e raccogliere fondi in beneficenza. La loro storia ha appassionato persone di tutta Italia e generato un’importante interesse anche fra i mezzi di comunicazione.

00_teaser_primadituttoteam-3-cesare-3000Giovedì 29 settembre, alle ore 12, presso la Sala Rossa del Comune di Reggio Emilia, si terrà la conferenza stampa di presentazione di “Prima di tutto TEAM”, un nuovo progetto promosso dalle due sportive in collaborazione con GRADE: insieme all’allenatore Gabriele Torcianti, organizzeranno un gruppo composto da persone che presentano una patologia e che si alleneranno insieme per un obiettivo sportivo comune.

Anche la Rossi e la Davolio hanno passato o stanno passando un momento di salute delicato: Giovanna ha 12 vertebre bloccate e un’invalidità del 46%, mentre Marina si è trovata ad affrontare un tumore ovarico. Forniranno il loro supporto al team in qualità di tutor e aiuteranno il gruppo negli allenamenti settimanali, a cui si uniranno incontri sui temi della prevenzione, dello sport e del benessere.

00_teaser_primadituttoteam-2-monica-3000Sotto la guida di Gabriele Torcianti, che metterà a frutto la sua esperienza ospedaliera nel fare sport con pazienti fragili, il primo obiettivo sarà quello di preparare in staffetta la maratona di Reggio Emilia, in programma l’11 dicembre prossimo, ognuno secondo le proprie possibilità e in sicurezza. Per il 2017 verranno poi fissati dei traguardi sportivi che varcheranno i confini cittadini, parametrati di volta in volta sui partecipanti.

Scarica la locandina di Prima di tutto TEAM >>