fbpx
 

Blog

Reggio Emilia è VIVA: centinaia di persone al festival della solidarietà

Si è conclusa martedì 9 settembre la prima edizione del festival “Viva. Solidarietà a Reggio Emilia”, l’evento dedicato al volontariato all’interno dell’Arcispedale Santa Maria Nuova – IRCCS, promosso da Ascmad Prora Onlus, Croce Verde, CuraRE Onlus, GRADE Onlus.

Oltre 500 persone hanno preso parte alla charity dinner “Viva, con gusto”, che si è svolta nei ristoranti “Il Mauriziano” e “Il Gambero Rosso” all’interno di FestaReggio, e sono stati venduti circa 3.000 biglietti della lotteria benefica “Viva la lotteria”.

Presentata dal Direttore di Telereggio Mattia Mariani, la serata è stata l’occasione per ribadire ancora una volta l’importanza del volontariato all’interno della nostra comunità, mandando un forte segnale per esortare alla condivisione rivolto non solo al mondo della solidarietà, ma anche alla politica e ai cittadini dato anche il momento economico delicato come quello attuale. Alla cena erano presenti anche il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, la Presidente della Provincia Sonia Masini, il Consigliere Regionale dell’Emilia Romagna Roberta Mori, diversi professionisti dell’Arcispedale Santa Maria Nuova e vari esponenti del mondo della politica, dell’imprenditoria e di altre onlus del territorio. Un ringraziamento speciale va poi ai volontari di FestaReggio, che hanno contribuito alla riuscita della serata.

Durante tutta la durata del festival, sono state centinaia le persone che hanno deciso di affiancare Viva, prendendo parte ai tre eventi proposti (dal dibattito con Luca Vecchi e Carlo Lusenti, al concerto Viva&friends con Lassociazione, Violetta, Irene Fornaciari e Graziano Romani, fino alla cena benefica di ieri sera) e dimostrando di credere in una risorsa preziosa e insostituibile: il volontariato ospedaliero . è per sostenere quest’ultimo che, per la prima volta a Reggio Emilia, quattro onlus – che operano all’interno dell’Arcispedale Santa Maria Nuova – hanno unito le forze con l’obiettivo di amplificare il concetto di beneficenza, offrire nuovo valore aggiunto ai servizi sanitari e dare spazio a tutte le onlus dell’ospedale.
Il festival “Viva. Solidarietà a Reggio Emilia” ha dimostrato che il volontariato e la solidarietà insieme sono capaci di fare grandi cose per il bene comune. Ma per proseguire su questa strada solo quattro onlus non sono sufficienti: il desiderio è di poter ripetere l’esperienza di Viva anche nel 2015, riuscendo a coinvolgere
tutte le circa 70 associazioni, che oggi operano all’interno dell’ospedale, per rendere Viva una realtà ben radicata sul territorio e per valorizzare il lavoro che con tanta fatica le onlus portano avanti e dal quale nascono risultati tangibili.

“Viva. Solidarietà a Reggio Emilia” è un evento organizzato da Ascmad Prora Onlus, Croce Verde, CuraRE Onlus, GRADE Onlus, con il patrocinio di Comune di Reggio Emilia, Provincia Reggio Emilia, Azienda Ospedaliera Santa Maria Nuova, Ausl Reggio Emilia, Fondazione Manodori, e con il contributo di Kaiti expansion, Bcl Ricambi Elettrodomestici, Pasticceria Poli, Stampatre, Cantine Riunite e La Collina-NaturaSì. Un ringraziamento speciale va ai volontari di FestaReggio per il loro prezioso contributo.

Guarda le foto del festival “Viva. Solidarietà a Reggio Emilia”: clicca qui >>