fbpx
 

Blog

Ultimi giorni per donare il 5×1000 a GRADE

Il 31 maggio finirà “L’amicizia è una causa meravigliosa”, la campagna 5×1000 di GRADE “. Sarà anche l’ultimo giorno utile per donare il proprio 5×1000 a GRADE. Un piccolo gesto che non costa nulla e che consentirà alla Fondazione di ricevere importanti aiuti nella sua lotta alle malattie oncoematologiche e nel suo impegno per offrire una vita migliore ai pazienti.

Per qualche giorno è ancora possibile quindi sostenere il Gruppo Amici dell’Ematologia in questa iniziativa: è sufficiente indicare il codice fiscale 91075680354 nella dichiarazione dei redditi, barrando la casella “volontariato”.

[one_half]A sostegno della campagna, quest’anno GRADE ha distribuito, durante i mesi di aprile e maggio, 5.000 braccialetti in tessuto: gli amici della Fondazione hanno così potuto indossare (nel vero senso della parola) la campagna, diventando testimonial di questa “causa meravigliosa”, e avere sempre a portata di mano tutte le informazioni per destinare il 5×1000 al Gruppo Amici dell’Ematologia.

Sabato 7 maggio, nel centro storico di Reggio Emilia, GRADE Onlus ha poi organizzato un grande evento itinerante per promuovere la donazione del 5×1000: 4 performance in stile street style nelle principali piazze della città.[/one_half][one_half_omega]Foto 1[/one_half_omega]

Clicca qui per vedere le foto dell’evento itinerante di GRADE >>

Grazie alla generosità di sempre più persone, la Onlus reggiana ha visto negli anni un incremento costante di donazioni relative al 5×1000: i risultati ufficiali per l’anno 2014, usciti recentemente, hanno mostrato un importante risultato per il Gruppo Amici dell’Ematologia: 7.393 firme (974 in più dell’anno precedente), per la bellezza di 223.453,21 euro ricevuti (contro i 156.088,34 del 2013).
GRADE si è collocata al 127° posto per quanto riguarda l’intero ambito nazionale (su un totale di 37.904 nominativi).

Un successo incredibile, se si considera che GRADE ha una dimensione locale: da un piccolo gruppo di amici, ha saputo evolversi costantemente, nel segno della crescita e della trasparenza, fino a diventare Fondazione nel 2015.
Anno dopo anno ha saputo dare forma a un sogno: quello di essere un punto di riferimento fondamentale per progetti importanti, orientati sempre all’eccellenza sanitaria e assistenziale a sostegno del reparto di Ematologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova – IRCCS di Reggio Emilia.